E/O Edizioni

Nasce alla fine degli anni ’70 a Roma per iniziativa dei coniugi Sandro Ferri e Sandra Ozzola, con l’intento di integrare il dialogo tra mondi molto distanti per  cultura, storia e letteratura. Lo sprint iniziale è stata l’idea di portare in Italia la letteratura dell’Est Europa con autori quali Milan Kundera e Hrabal Bohumil. La ricerca di catalogo attraverso la collana Dal mondo rimane alla base del progetto editoriale E/O grazie ad autori provenienti da ogni parte del mondo (America, Cina, Australia, Africa, Vietnam, ecc.) fino ad allora sconosciuti da gran parte dell’editoria nostrana. L’attenzione verso l’espressione artistico-culturale ha permesso di lanciare in Italia il genere del Noir mediterraneo prestando attenzione sia alla produzione letteraria nell’area geografica di riferimento, sia alla letteratura femminile con scrittrici come Lia Levi. Il grande valore della E/O, tra le case editrici indipendenti, è dovuto inoltre alla nuova impresa dell’Europa Editions (con sede a New York) che vuole diffondere anche negli Stati Uniti la letteratura europea, quella del sud del mondo e quella nord Americana.
Sito web: www.edizionieo.it

Share

Trackbacks/Pingbacks

  1. PUB » Imparai a sorridere scoprendo la felicità
  2. PUB » Ai miei genitori: in ricordo di un amore sopravvissuto alla guerra
  3. PUB » Vita, morte e dolori raccontati con uno sguardo
  4. PUB » Senza radici non crescerai
  5. PUB » Trasformare le sconfitte in vittorie
  6. PUB » La cura alla solitudine dei quarantenni è nel miracolo di un’auto d’epoca
  7. PUB » Quando meno te lo aspetti
  8. PUB » Avere dieci anni nel Maggio del ’68, che fregatura!
  9. PUB » Annie Fairhurst: vittima o carnefice?
  10. PUB » La doppia vita di Leda
  11. PUB » Divorzio all’islamica a viale Marconi: una commedia col velo!
  12. PUB » In difesa del “Buon romanzo”
  13. PUB » Sotto gli aculei c’è un mondo da scoprire
  14. PUB » Alla ricerca del sapore perduto
  15. Divorzio all’islamica a viale Marconi: una Commedia col velo! « PUB
  16. La doppia vita di Leda « PUB
  17. Alla ricerca del sapore perduto « PUB
  18. Imparai a sorridere scoprendo la felicità « PUB
  19. Un’amicizia che unisce laddove il destino tenta di dividere « PUB
  20. Ai miei genitori: in ricordo di un amore sopravvissuto alla guerra « PUB
  21. Sotto gli aculei c’è un mondo da scoprire « PUB
  22. Annie Fairhurst: vittima o carnefice? « PUB
  23. Avere dieci anni nel Maggio del ’68, che fregatura! « PUB
  24. Quando meno te lo aspetti « PUB
  25. Trasformare le sconfitte in vittorie « PUB
  26. Vita, morte e dolori raccontati con uno sguardo « PUB
  27. In difesa del “Buon romanzo” « PUB
  28. Senza radici non crescerai « PUB
  29. Ancora tu? Ma non dovevamo vederci più? « PUB
  30. Diversi da chi? « PUB
  31. Lettera a un editore e/o autore « PUB

Lascia un commento

Media



Archivio