Archivio autore

Tanti modi per scavare nel profondo

Omaggio a Georg Groddeck, il testo scritto a due mani da Carlo e Rita Brutti, due affermati psicoanalisti, è una piacevole e interessante panoramica sulle diverse modalità con cui gli addetti ai lavori si sono approcciati allo studio dell’anima. Che si chiami anima, psiche, spirito o soffio vitale, come è stata chiamata nel corso dei secoli, la curiosità di scoprire cosa si celi dentro di noi e dove si trovi quel quid  che ci rende così speciali, è stata protagonista della storia del pensiero e, ancora oggi, nonostante la scienza abbia risolto molti dei grandi misteri della vita, non ha risposta. Per questo è impossibile ...

Un sacco di gialli da leggere sotto l’albero

Romanzi corali, molteplici e sfaccettate personalità sono gli ingredienti di una brillante raccolta di racconti gialli, prevalentemente polizieschi, dalla tonalità più tenue rispetto alla tradizione. Benché ciascuno dei setti racconti di Un Natale in giallo sia dominato da un numero cospicuo di personaggi, ogni storia si snoda principalmente attorno alla figura di un unico protagonista che prende il sopravvento su tutto il resto, donando forma e colore a ogni vicenda. Essendo il genere giallo o noir rigido e impostato su alcuni movimenti narrativi imprescindibili alla buona riuscita strutturale del testo, il particolare che più desta l’attenzione è l’umanizzazione dei protagonisti messi ...

Vedo cosa fai, capisco cosa provi…

  Già Aristotele nel IV  secolo a.C. sosteneva che la mimesi fosse il primum movens di ogni forma d’arte e in particolare della tragedia, genere teatrale che più di ogni altro rappresentava il dispiegarsi degli eventi drammatici della vita e che avrebbe condotto gli spettatori alla catarsi, nonché alla liberazione dalle pulsioni nocive per la felicità dell’uomo, semplicemente osservando gli epici e disastrosi fallimenti dei personaggi sulla scena. È evidente quanto fosse ben chiaro già agli albori della cultura occidentale che alla base del nostro vivere di uomini ci fosse  la comprensione e la compassione reciproca, benché tale consapevolezza fondasse il proprio statuto ...

Nei gesti più semplici il germe del più grande potere umano!

Il saggio di Michael Corballis è un’analisi dettagliata sul linguaggio verbale ispezionato nelle sue molteplici angolazioni. Dalle parole del grande linguista e filosofo Tullio De Mauro: Là dove c’è qualcosa che vive c’è qualcosa che comunica Dunque se è vero, come sappiamo, che requisito essenziale affinché ci sia vita è scambiare informazioni con i propri conspecifici, altrettanto vero è che nessun essere vivente eccezion fatta per l’uomo, ha ideato un sistema di comunicazione così efficiente e raffinato come il linguaggio verbale. Non potendo contare su reperti archeologici che testimonino in modo indiscutibile come abbiamo elaborato il nostro principale strumento di comunicazione, l’interrogativo su come saremmo ...

E all’improvviso arriva lei…

Marzio è un ragazzo quasi ventenne con tutti i dubbi e le perplessità tipiche della sua età. Vive ad Ausenia, nome fantastico di una  cittadina di provincia, che si non si confà alle sue aspettative. Vorrebbe altro, vorrebbe non doversi confrontare con gli stessi visi di sempre, ma non riesce a evitarlo. La scuola è finita, il guscio sicuro sul quale appoggiarsi non c’è più ed è giunta l’ora di misurarsi con le scadenze universitarie, benché nemmeno questi impegni siano fonte di ispirazione. Apatia, noia e disincanto per la vita scompaiono però quando incontra Marta che, tra alti e bassi, gli consente ...

Voras Edizioni

La Voras è una giovane case editrice  fondata a Ravenna nel 2009. Attualmente si compone di due collane: Hydra per la narrativa di genere e I Draghi per romanzi noir, mystery e thriller. Non si occupa  di opere di poesia, saggistica e fantasy. Dall’anno di fondazione ha pubblicato 22 opere. Sito: vorasedizioni.blogspot.it

Media



Archivio