Archivio ‘News’

Editori e librai uniti contro la crisi

“Dal prossimo autunno partirà una campagna di rifornimento del catalogo con un forte sovrasconto  (…) in cambio del quale non chiederemo un taglio in proporzione del prezzo al pubblico, ma che andrà tutto a favore della libreria.” È questa la proposta annunciata ieri da Sandro Ferri editore di E/O a sostegno dei libri e di quei librai che si pongono come portavoce di cultura, selezionando libri di qualità e tutelando la diversità. Un aiuto concreto a quei librai che trovano sempre più difficoltà ad arrivare alla fine mese in questo periodo di crisi del mercato editoriale e rischiano di chiudere lasciando ...

Pub incontra Stefania Scateni, autrice di “Dove sono” (nottetempo)

Martedì 27 marzo, dalle ore 19, presso Le Mura (Via di Porta Labicana 24, Roma), in occasione del quarto appuntamento di Music, books & food, Pub sarà presente, in qualità di intervistatore, all’incontro con Stefania Scateni, autrice del romanzo Dove sono, in uscita per nottetempo. Si parlerà dei temi del libro e delle intenzioni della scrittrice, allargargando poi lo sguardo alle (buone e cattive) abitudini dell’editoria italiana, ai suoi possibili sviluppi in ambito digitale e accennando a teorie e pratiche della comunicazione culturale (Scateni dirige le pagine culturali de L’Unità) made in Italy. Tutti invitati! Partecipa all’evento su facebook!

Partecipa anche tu a è-book

Dal 15 marzo al 23 aprile (Giornata mondiale del libro) sul sito dell’AIE sarà possibile partecipare alla realizzazione di uno slogan per una collana di ebook universitari. All’iniziativa, che prende il nome di è-book, potranno partecipare tutti gli studenti universitari italiani che, attraverso il proprio contributo, avranno la possibilità di vincere 10 buoni del valore di 1000 euro per l’acquisto di libri.

Importazioni sotto controllo in Venezuela

In Venezuela ci si batte per sconfiggere l’isolamento culturale; il governo controlla con una serie di imposizioni restrittive le importazioni dei libri pubblicati all’estero, trasformando una pratica naturale in una missione quasi impossibile. Roger Michelena, proprietario della libreria che porta il suo stesso nome nonché direttore editoriale della Ficcion Breve, spiega in un’intervista quanto sia difficile guidare il lettore in un contesto come quello del Venezuela.

Self-publishing e ruolo dell’editore per RCS

Secondo Marcello Vena, responsabile per il settore digitale di RCS Libri, il self-publishing non metterà a rischio la figura dell’editore, la cui esperienza e il ruolo di filtro svolto risultano sempre più necessari in un’era caratterizzata dalla sovrapproduzione di contenuti. L’autopubblicazione è vincente e utile solo se non abbassa il livello di qualità letteraria, in poche parole se non corrisponde a vanity press.

Sassari anticipa la legge Stanca

L’Università di Sassari mette a disposizione degli studenti con disabilità visiva la versione digitale dei testi necessari per sostenere gli esami. In attesa dell’applicazione ancora troppo sporadica della legge Stanca (L.4/2004), consistente nell’obbligo imposto alle case editrici di corredare ogni singolo libro cartaceo acquistato con la corrispondente copia digitale, a Sassari ci si muove autonomamente per riconoscere a tutti il diritto allo studio.

Una fiaba inedita di Charlotte Bronte

Pubblicata dopo 170 anni una breve opera inedita di Charlotte Bronte intitolata L’ingratitudine. Scritta in francese nel 1842, la fiaba è stata ritrovata nel Museo Reale di Mariemont a Bruxelles, città nella quale in quel periodo la scrittrice soggiornava per motivi di studio. L’ingratitudine è ora disponibile sia in versione digitale che cartacea.

Apple: dalla chiusura alla censura

L’atteggiamento di chiusura di Apple si avvicina sempre più a una vera e propria censura. A testimoniare ciò il rifiuto della proposta mossa dallo scrittore Seth Godin consistente nella distribuzione di ebook mediante la piattaforma di distribuzione dell’azienda. La scelta di Apple viene giustificata dalla presenza nella bibliografia del testo di Godin di un numero eccessivo di link allo store Amazon.

The London Book Fair

È arrivato il turno di Londra: tra il 16 e il 18 aprile la capitale inglese ospiterà The London Book Fair, l’iniziativa culturale aperta al pubblico e dedicata al mercato editoriale. Centinaia di espositori in cerca di visibilità, tra cui: editori, agenti letterari, distributori, grossisti e fornitori di servizi online. La location scelta per questi tre giorni all’insegna di eventi e seminari è Earls Court, il noto distretto londinese meta di importanti rassegne fieristiche.

Gli studenti preferiscono (ancora) il cartaceo

I risultati di un sondaggio realizzato attraverso il portale Studenti.it hanno dimostrato ancora una volta la preferenza dei ragazzi per il cartaceo. Dopo la circolare del MIUR e la decisione di affiancare ai libri scolastici tradizionali le rispettive copie digitali, l’iniziativa sembra non entusiasmare molto i suoi destinatari. Nonostante l’ebook sia riconosciuto come una soluzione ecologica e vantaggiosa, su un migliaio di risposte più della metà rivelano il desiderio degli studenti di non abbandonare il vecchio e caro libro.

Media



Archivio