Archivio Tag ‘editoria’

La triste situazione dell’editoria italiana in un saggio da ridere

Il mondo editoriale è  inaccessibile e a confermarlo è Federico De Vita, autore di un saggio chiamato Pazzi Scatenati. Usi e abusi dell’editoria, edito da Tic Edizioni nel 2012. I numeri parlano chiaro: più di 7500 sono gli editori censiti in Italia, 63.000 i titoli pubblicati in Italia ogni anno, alcuni di questi non arrivano neanche in libreria; come è possibile tutto ciò in Italia, dove più della metà della popolazione non legge neanche un libro all’anno? Ce lo spiega questo libro-inchiesta, raccontato dall’interno della filiera editoriale. Tutti i protagonisti sono citati: dagli scrittori agli editori, dai distributori ai librai. ...

#FeFiFra2013, Pub alla scoperta della letteratura francese!

Torna in Italia il Festival de la Fiction Française: un’importante manifestazione dedicata alla letteratura d’oltralpe, ideata e organizzata dall’Ambasciata di Francia in Italia e dall’Institut français Italia. Giunta quest’anno alla sua quarta edizione, che si svolgerà dal 26 febbraio al 9 marzo 2013, molte sono le novità rispetto alle edizioni precedenti: un numero maggiore di autori presenti, un programma arricchito che conta circa 45 incontri, la decisione di concentrarsi principalmente sulla narrativa e su opere tradotte di recente in Italia e , soprattutto, la scelta di ricreare un moderno “tour” per il Bel Paese. Un Festival ricco e itinerante che toccherà ben 16 ...

Instapub, raccontare #piulibri2012 con instagram (lo facciamo insieme?)

Come dimostrato in più occasioni, a noi di PUB piacciono un sacco i social media. Per come la vediamo “sharare” non è solo un prestito linguistico cacofonico, piuttosto un verbo significativo e necessario (la sfumatura english, sì, fa figo). La condivisione, volenti o nolenti, è alla base delle nostre vite (e ci auguriamo anche delle vostre). Una gioia, una sconfitta, una rivelazione o un’idea diventano reali (vere lo sono già nell’incubatrice del nostro cervello) nel momento in cui le comunichiamo all’altro, esponendoci ed esponendole a un nuovo confronto. Sia mai ne escano rinforzate, cambiate, sovvertite. Ma cos’è che le accomuna? Si possono ...

Il reading che non c’è

Editori, comunicatori, scrittori, lettori, abbiamo un problema: le presentazioni di libri sono mortalmente pallose. Prima di chiederci perché e cercare soluzioni che non trascurino i due scopi principali per i quali sono pensate – informare e vendere – vale la pena chiedersi: il reading è obsoleto in termini di promozione del prodotto libro o c’è qualcosa di salvabile grattando via la ruggine? Qui a Pub, per una specie di consapevolissima “sindrome del maiale” (avete presente “nun se butta via gnente”?, nella foto un esempio d’annata) pensiamo che reinventare sia una valida alternativa a cestinare, perciò proviamo a individuare gli ingredienti ...

Pub incontra Stefania Scateni, autrice di “Dove sono” (nottetempo)

Martedì 27 marzo, dalle ore 19, presso Le Mura (Via di Porta Labicana 24, Roma), in occasione del quarto appuntamento di Music, books & food, Pub sarà presente, in qualità di intervistatore, all’incontro con Stefania Scateni, autrice del romanzo Dove sono, in uscita per nottetempo. Si parlerà dei temi del libro e delle intenzioni della scrittrice, allargargando poi lo sguardo alle (buone e cattive) abitudini dell’editoria italiana, ai suoi possibili sviluppi in ambito digitale e accennando a teorie e pratiche della comunicazione culturale (Scateni dirige le pagine culturali de L’Unità) made in Italy. Tutti invitati! Partecipa all’evento su facebook!

L’editoria tedesca investe sul digitale

Secondo una ricerca portata avanti dalla società di consulenza Bartholomaus & Cie, il numero di acquisizioni e investimenti realizzati nel settore editoriale tedesco nell’arco del 2011 è stato considerevole e indirizzato al digitale. Nella realtà editoriale i più forti investitori sembrano essere stati proprio i giornali che, con il 36% degli accordi d’affari, hanno realizzato modelli di business finalizzati all’ecommerce e marketing sui social network.

I nemici della cultura

Cultura è condivisione per cui uno dei suoi nemici più grandi non può che essere la solitudine. Cultura è libertà, e anche indipendenza dalle leggi del mercato, variabile troppo spesso eccessivamente condizionante. Questo quanto afferma su Doppiozero la scrittrice Ginevra Bompiani, la quale sottolinea come anche l’editoria sia coinvolta in questo panorama.

Un’utile lista per tutti i lettori

Perché il 2012 non ci riservi spiacevoli sorprese, Quintadicopertina realizza per i lettori una “lista” di probabili avvenimenti che animeranno il mondo dell’editoria durante il nuovo anno; se non amate farvi trovare impreparati, cliccate qui.

Il mestiere del blogger (illustrato a mio nipote)

Samuele ha otto anni, due occhi grandi come fanali e una curiosità smisurata. Eredità di famiglia, sia gli occhi sia la curiosità. È il figlio di mio fratello Guido. Alla mia età mio fratello era già padre, lavorava in polizia da tre anni, aveva uno stipendio statale, una compagna e una casa di proprietà. Io a ventisette anni sono ancora figlio di me stesso, lavoro quando c’è lavoro, guadagno quando c’è da guadagnare qualcosa (molto di rado e molto poco), dello Stato mi disinteresso e fino a qualche mese fa vivevo in una stanza in subaffitto. Mio fratello, mio nipote li ...

Scrittore a domicilio

Francesco Forlani sceglie di pubblicare autonomamente il proprio libro Chiunque cerca chiunque, una provocazione all’editoria che trasforma in scrittore di talento qualsiasi persona sia disposta a pagare la pubblicazione della propria opera.

Media



Archivio